Validazione progetti

05.

Verifica e validazione progetti

Il nuovo Regolamento del Codice degli Appalti identifica la verifica dei progetti come una sorta di collaudo del progetto che possa garantire la stazione appaltante in merito ai concetti di affidabilità, completezza, adeguatezza del progetto stesso.

Normativa vigente di riferimento

  • D.P.R. 34/2000 Decreto del Presidente della Repubblica 25 gennaio 2000, n. 34.

  • D. Lgs. 163/2006 Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE.

  • D.P.R. 207/2010 Regolamento di attuazione del Codice dei Contratti Pubblici Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163.

Validazione progetti
Principali fattori di rischio del progetto

Principali fattori di rischio del progetto

  • riserve delle imprese per modalità di realizzazione non sufficientemente chiare;

  • inadeguatezza tecnico-economica;

  • mancato raggiungimento degli obiettivi temporali;

  • rischi ambientali di varia natura;

  • rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori;

  • allungamento dei tempi/costi;

  • aumento costi di realizzazione, gestione e manutenzione dell’opera.

Principali fattori di rischio del progetto
Finalità delle verifiche di conformità

Finalità delle verifiche

di conformità

  • Accertamento qualità concettuale, ambientale ed economica della soluzione progettuale;

  • conformità alle specifiche disposizioni funzionali, prestazionali e tecniche contenute nel documento;

  • il rispetto dei criteri di progettazione indicati nei regolamenti edili;

  • valutazione efficienza del progetto intesa come rapporto fra risultato atteso e costi di realizzazione, gestione e manutenzione dell’opera;

  • minimizzare il rischio di varianti e/o opere complementari.

Servizi svolti

Servizi svolti

  • garanzia di verifica indipendente per mezzo di controllo del progetto sia in relazione ad aspetti tecnici che economico-finanziari;

  • fornire al committente informazioni utili alla “validazione” del progetto secondo quanto stabilito dalle normative;

  • eliminare il rischio di costi aggiuntivi dovuti a carenze progettuali;

  • garantire la fattibilità tecnica dell’opera;

  • eliminare il rischio di ritardi sui tempi previsti;

  • eliminare il rischio di crescita dei costi di gestione dell’opera in relazione a scelte tecniche non idonee.

Servizi svolti

Vantaggi derivanti dal servizio di verifica esterna

  • supporto di una struttura qualificata che affianchi il committente nei rapporti con i progettisti;

  • consulenza tecnica e amministrativa nel controllo di tutte le attività;

  • deposito di documentazione completa da porre a base di gara e supporto post-gara.

Vantaggi